Fotografia E Foco
Fotografia E Foco
Fotografia E Foco
Fotografia E Foco

Assemblaggio

Gli assemblaggi da noi realizzati avvengono tramite saldature MAG (450 A), MIG (450 A), TIG (350 A), e puntatura a proiezione con potenze fino ad 150 Kw. Le saldature sono realizzate da personale qualificato e su richiesta del cliente vengono forniti documenti comprovanti la tenuta delle stesse. I macchinari impiegati sono dotati di elettronica capace di riscontrare anomalie sull’assemblaggio e controllo dei parametri di saldatura in continuo. Il procedimento di saldatura TIG (Tungsten Inert Gas) prevede l'utilizzo di un elettrodo non fusibile in lega di tungsteno. La zona di saldatura è circondata da gas protettivo inerte (elio o argon) che evita l'ossidazione durante la saldatura. Il range di utilizzo di questo tipo di saldatura abbraccia un'ampia gamma di materiali e spessori. Con questa metodologia di lavorazione il risultato ultimo della saldatura raggiunge ottimi livelli dal punto di vista estetico e di qualità del prodotto assemblato.
I processi MIG e MAG sono molto simili al processo TIG. Il campo di utilizzo di questi processi di saldatura è quello degli acciai, acciai inox, leghe leggere, leghe di rame di rame di ogni spessore.